VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI AGRICOLI RICAVATI DALLA PROPRIA AZIENDA - Comune di San Mauro Pascoli (FC)

guida ai servizi - Comune di San Mauro Pascoli (FC)

VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI AGRICOLI RICAVATI DALLA PROPRIA AZIENDA

Responsabile del procedimento: Zavagli Eleonora 0541936023
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Attività economiche - turismo - commercio (E-mail:commercio@comune.sanmauropascoli.fc.it

  • Responsabile dell'ufficio: Eleonora Zavagli (tel 0541936023)
  • Assessore di Riferimento: Stefania Presti
  • Dirigente di riferimento: Rossano Tintoni (Tel.0541936008)
    E-mail:rossano.tintoni@comune.sanmauropascoli.fc.it
  • Telefono: 0541936023
  • Email: eleonora.zavagli@comune.sanmauropascoli.fc.it
  • Contatti:
    Piazza Mazzini, 3 Piano terra
    Fax: 0541.933350
    Email: commercio@comune.sanmauropascoli.fc.it
  • Operatori: Eleonora Zavagli
  • Orari:
    Dal 01.10 al 31.05 da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 13.00 - martedì anche dalle 15.00 alle 16.30 - Dal 01.06 al 30.09 da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Attività economiche - turismo - commercio (E-mail:commercio@comune.sanmauropascoli.fc.it

  • Responsabile dell'ufficio: Eleonora Zavagli (tel 0541936023)
  • Assessore di Riferimento: Stefania Presti
  • Dirigente di riferimento: Rossano Tintoni (Tel.0541936008)
    E-mail:rossano.tintoni@comune.sanmauropascoli.fc.it
  • Telefono: 0541936023
  • Email: eleonora.zavagli@comune.sanmauropascoli.fc.it
  • Contatti:
    Piazza Mazzini, 3 Piano terra
    Fax: 0541.933350
    Email: commercio@comune.sanmauropascoli.fc.it
  • Operatori: Eleonora Zavagli
  • Orari:
    Dal 01.10 al 31.05 da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 13.00 - martedì anche dalle 15.00 alle 16.30 - Dal 01.06 al 30.09 da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00
Cos'è: La vendita diretta al dettaglio di prodotti agricoli provenienti in misura prevalente dalle proprie aziende è consentita agli imprenditori singoli o associati, iscritti nel Registro delle Imprese.
Può essere esercitata in forma itinerante, in locali aperti al pubblico o su aree pubbliche mediante l'utilizzo di un posteggio, oppure su superfici all'aperto nell'ambito della stessa azienda o di aree private di cui abbia la disponibilità, o altrimenti attraverso la modalità del commercio elettronico.
Possono essere posti in vendita anche prodotti derivati, ottenuti a seguito di attività di manipolazione o trasformazione di prodotti agricoli e zootecnici.
La vendita di prodotti non provenienti dalla propria azienda non può superare l'ammontare di ricavi fissato dalle specifiche normative di riferimento per l'anno precedente.
Modalità di Attivazione: segnalazione
Come si richiede : Segnalazione di inizio attività di vendita diretta prodotti agricoli. La modulistica da utilizzare è reperibile nella piattaforma telematica regionale ACCESSO UNITARIO .
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. 228/2001 - Orientamento e modernizzazione del settore agricolo - a norma dell'articolo 7 della legge 5 marzo 2001 - n. 57
Modalità di attivazione degli strumenti di tutela in favore dell'interessato 1
Note:  la comunicazione deve essere presentata al Comune del luogo ove ha sede l'azienda di produzione, specificando le generalità del richiedente, gli estremi dell'iscrizione nel registro delle Imprese, l'ubicazione dell'azienda, i prodotti di cui s'intende praticare la vendita e le modalità con cui si intende effettuarla. A seguito di ciò, risulta ammessa l'attività di vendita in forma itinerante in tutto il territorio nazionale. Per la vendita su area pubblica con posteggio deve essere richiesta anche l'assegnazione del posteggio medesimo, ai sensi dell'art. 28 del D. Lgs. n. 114/98, con le modalità fissate dai regolamenti comunali vigenti. Per la vendita al dettaglio esercitata su superfici all'aperto nell'ambito dell'azienda agricola o di altre aree private, non è richiesta alcuna Comunicazione di inizio attività.  
Pubblicato il 
Aggiornato il