Premi a "Quota Mille" - Comune di San Mauro Pascoli (FC)

archivio notizie - Comune di San Mauro Pascoli (FC)

Premi a "Quota Mille"

 
i premiati 2008
"Quota mille" è una iniziativa legata alla mobilità sostenibile, nata con l'intento di motivare i preadolescenti a vivere la strada in maniera autonoma, creando spazi di decisionalità e di protagonismo nel loro quotidiano. Quest'anno l'iniziativa è stata realizzata dall'Ufficio Scuola dell'Unione dei Comuni del Rubicone e sostenuta come sembre dal Comune e dall'Ufficio Scolastico Provinciale. Premiate le classi e gli alunni più virtuosi. Nei primi tre posti nell'ordine: sul gradino più alto la 2° A (Delio Casadei, Camilla Bulgarelli, Silvia Vinci); posto d'onore per la 2° C (Giani Cirongu, Eleonora Maioli, Samuele Alessandri); 1° B(Daniel Fagioli, Mauro Semprini, Filippo Pivi Magnanelli). A seguire le altre classi: 1° A (Mirco Poggi, Alex Bersani, Sara Vangelista); 3° A (Serena Fabbri, Gian Marco Zamgana, Gian Luca Gridelli); 2° B (Stefano Soldati, Eleonora Gridelli, Davide Carnaroli); 3° B (Silvia Porcarelli, Paolo Babino, Mattia Semprini); 1° C (Sofia Frisoni, Giorgia Piani, Simone Argenti); 3° C (Simone Pagliarani, Sara Arcangeli, Mattia Mortari); 1° D (Andrea Burioli, Matteo Baldinini, Cristina Pesaresi); 2° D (Nicolas Ferraro, Yuri Pagano, Matteo Cavalluzzo); 3 ° D (Oscar Barletti, Marika Dall'Olio, Andrea Baldazzi); 1° E (Beatrice Giannotte, Denis Zanotti, Giada Mortari). A tutti gli alunni primi classificati di ogni classe è stato consegnato un ciclo computer per la bicicletta, ai secondi un fanalino posteriore lampeggiante sempre per la bici, ai terzi una borsa per i ciclisti. "Il progetto Quota Mille, giunto alla sua ottava edizione, è stato abbracciato con entusiasmo da tutti i 300 alunni della scuola Media - spiega il professor Gianluca Neri, che ha ideato l'iniziativa - Molte classi hanno raggiunto e superato i mille punti (di qui il nome del progetto) gareggiando con passione tra loro. Oltre ai premi citati gli alunni hanno potuto vivere, negli ultimi giorni di scuola, una giornata al mare in bicicletta accompagnati dai vigili e dai loro insegnanti. Attraversare la campagna sammaurese a primavera inoltrata, tra spighe di grano biondeggianti e verdi campi d'insalata, è una profonda emozione per l'anima, che speriamo resti radicata in questi giovani e contribuisca alla costruzione della loro identità. Per il prossimo anno abbiamo in cantiere novità interessanti. Arrivederci, dunque , a settembre, ragazzi, e buona strada!"

Pubblicato il 
Aggiornato il