Lotta obbligatoria alla processionaria del pino - Comune di San Mauro Pascoli (FC)

archivio notizie - Comune di San Mauro Pascoli (FC)

Lotta obbligatoria alla processionaria del pino

 
Lotta obbligatoria alla processionaria del pino
Il DECRETO 30 ottobre 2007 sancisce la lotta obbligatoria contro la processionaria del pino (Traumatocampa pityocampa): in caso la presenza di processionaria abbia conseguenze sulla salute delle piante , ma soprattutto delle persone, sono previste sanzioni penali e amministrative per i proprietari delle alberature.
La processionaria è un insetto defogliatore che attacca tutte le specie di pino e varie specie di cedro. Provoca danni alle piante, ma le larve possono diventare pericolose per l’uomo in quanto provviste di peli urticanti che, liberati nell’ambiente, possono provocare irritazioni cutanee, oculari ed alle vie respiratorie.
In primavera, tra la seconda metà di marzo e la fine di aprile, le larve abbandonano i nidi sugli alberi  formando “processioni”; questo è il momento di massime pericolosità.
Nel periodo invernale, quindi, è di fondamentale importanza, ove tecnicamente possibile, tagliare e bruciare i nidi larvali, operando con la massima cautela e adottando adeguate misure protettive.
Questi interventi sono obbligatori sia per il pubblico che per il privato. Le spese da sostenere sono a carico dei proprietari delle piante infestate.
Si informa che nel mese di marzo il Comune provvederà, tramite ditta incaricata, ad effettuare gli interventi sulle alberature pubbliche. La ditta incaricata si  è resa disponibile ad effettuare gli interventi necessari anche sulle alberature private; i proprietari dei pini saranno contattati e potranno concordare le modalità e le condizioni del servizio, qualora non intendano rivolgersi ad altra ditta specializzata.
 

Pubblicato il 
Aggiornato il